Press "Enter" to skip to content

Veracruz – Valerio Evangelisti

Dopo lo spettacolare romanzo “Tortuga” Valerio Evangelisti, scrive un altro romanzo, un seguito, che non vien difficile da definire capolavoro. I pirati più temuti di tutte le Antille tornano a saccheggiare i mari contesi fra Spagna e Francia, ma questa volta osano di più; in barba ai trattati diplomatici che vigevano fra Spagna e Francia, gli avventurieri, capitanati da Michael De Grammont, decidono di attaccare la capitale nel nuovo mondo dei francesi: Veracruz. Nel precedente romanzo, attaccarono l’isola di Tortuga, questa volta invece sferrano un attacco al centro di potere, al centro del monopolio dei commerci francesi, che all’epoca (notazione storica dell’Evangelisti), commerciavano beni di lusso, i più richiesti curiosamente, i pitali, vasi da notte. E non mancano giustamente le ironia da parte dell’autore sulla società ricca e su quella borghese dell’epoca, e perché no, magari cercava anche agganci al presente: basti pensare al governatore di Veracruz, più intento alle donne e alle ricchezze che a difendere la città.

Il romanzo non lascia mai un attimo di tregua: amore, violenza, passione, tristezza, sventura e avventura sono unite in un intreccio da restarne affascinati. Mai il lettore potrà avere la sensazione che qualcosa non torni, mai si sentirà annoiato, né mai potrà dire “Oggi non ho più voglia di leggere, prendiamo il segna libro”. Un libro insomma che non deve mancare nelle librerie degli appassionati del genere e di questo grande autore, che sta dimostrando di essere superiore rispetto a molti altri autori pubblicati dalla stessa Mondadori (citarne uno è sufficiente, Ammanitti, non sa più cosa vuol dire scrivere per passione), e chiede al lettore di restare immerso nelle sue citazioni, nelle sue storie, nei suoi mari incantati delle Antille.


 VALERIO EVANGELISTI

VERACRUZ

MONDADORI

PAGINE: 332.

EURO: 17,50.


Wolfgang Francesco Pili

Sono nato a Cagliari nell’aprile del 1991. Ho sempre coltivato una passione per l’osservazione di tutto ciò che mi circonda. Nell’anno scolastico 2008/2009 mi sono diplomato al Liceo Classico Siotto Pintor di Cagliari conseguendo la maturità classica. Attualmente sono iscritto al corso di Laurea in Lettere moderne con curriculum storico presso l’Università degli studi di Cagliari, adoperandomi per l’appunto in un indirizzo che predilige la storia, una delle mie passioni, in particolare la storia della Sardegna e la storia contemporanea. Nell’ bimestre Ottobre-Dicembre 2014 ho svolto un Master in TourismQuality Management e attualmente gestisce la propria impresa.

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *