Press "Enter" to skip to content

Categoria: Associazioni Culturali

All we need is philosophy… for children! Progetto Pedagogico di Azione Filosofica per bambini e adolescenti

Abstract

L’associazione Azione Filosofica lavora nel campo pedagogico ed educativo. Trovando un punto di incontro tra gli ideali filosofici che abbraccia, quali la cultura e la ragione, e i più significativi presupposti formativi, come l’equità e la centralità dell’educando, propone attività laboratoriali che mirano al raggiungimento di precise skills filosofiche con l’intento di migliorare il ragionamento logico dell’individuo in fase di sviluppo. 


  1. Il progetto pedagogico di Azione Filosofica: il background dei laboratori per bambini e adolescenti

Azione Filosofica (AF) è un’associazione culturale, nata dal blog www.scuolafilosofica.com (SF), che porta avanti iniziative culturali le quali nascono, in prima istanza, come promotrici di quegli ideali di diffusione della Ragione, Cultura e Equità in cui l’associazione stessa si identifica. Per incoraggiare e sostenere tale missione, AF si assume la responsabilità di avanzare percorsi di carattere educativo, coinvolgendo un bacino d’utenza il più possibile vasto ed eterogeneo in età, genere, religione, gruppo etnico e, più genericamente, accogliendo qualsiasi identità culturale con cui è possibile interfacciarsi.

Festival di Scuola Filosofica! – Dieci anni di blog e filosofia


Cari lettori,

Ebbene sì, siamo vicini alla grande data: dieci anni di storia! Per festeggiare il primo decennale di uno dei più seguiti blog di filosofia, abbiamo pensato di organizzare un festival che si terrà durante tutto l’arco della giornata al Lazzaretto di Cagliari (via dei navigatori 1): qui il pdf della giornata: Locandina.Festival. La mattina Laura Baire (Azione Filosofica) e Silvia Pistis (CNGEI) organizzano laboratori per bambini. A seguire il torneo di scacchi “Rapid Lazzaretto” organizzato insieme al Circolo Scacchistico Cagliaritano ASD (qui il bando). La seconda fase della giornata prevede tre conferenze. Iniziamo con una conferenza su Borges, autore filosofo, coordinata da Eugenio Dessy in cui parleranno Giangiuseppe Pili, Eugenio Dessy, Giorgio Binnella e Cristiana Mameli. La seconda conferenza sarà su Scuola Filosofica stessa, con chair Laura Baire e in cui Giangiuseppe Pili, Riccardo Scasseddu, Wolfgang F. Pili e Giacomo Carrus parleranno della storia di Scuola Filosofica e del suo backstage. Infine, chiudiamo con Stefano Poma, editore – Universale, e Andrea Mameli, scrittore e giornalista, di vari temi legati al novecento.

Ringraziamo anche in questa sede gli sponsor che hanno reso possibile questa giornata all’insegna della filosofia e della cultura. Invitiamo i lettori a scoprire i nostri sponsor linkando direttamente sulle pagine segnalate: Le Due Torri (Editore – Bologna), Play Car (Car sharing – Cagliari), CNGEI (Scout), Circolo Scacchistico Cagliaritano ADS (Via Ausonia, Cagliari) L’Ancora dai Baruffi (Pizzeria – Carloforte), Accademia dell’Arte di Cagliari, BaBar (Pizzeria – San Sperate), Universale (Editore – Cagliari), Ennetech (Servizi Informatici) e Azione Filosofica.

In questa giornata sarà possibile acquistare i volumi della collana di libri di Scuola Filosofica e se esibite un volantino avrete diritto al 15% di sconto su ciascun volume. Questa giornata non è soltanto il risultato finale di un lavoro di tanti anni portato a termine. E’ anche l’occasione per dimostrare che con il giusto lavoro, professionalità e impegno è possibile creare qualcosa destinato a durare come progetto a lungo termine. Questi sono i nostri valori e speriamo che essi possano essere condivisi anche dalle persone che decideranno di unirsi a noi il 7 settembre.

Giangiuseppe Pili

Insieme a te non ci sto più – Katia della Giovanna

Qualche tempo fa nel nostro blog veniva pubblicato un articolo di matrice ironica destinato a capire che fine fanno i calzini che continuamente si spaiano nelle nostre case. Era il 9 dicembre 2012 e Giangiuseppe Pili forse trovò una risposta all’angoscioso dilemma. Tuttavia 7 anni dopo si è andati oltre: un po’ per scherzo, un po’ seriamente è stata bandita dalla collaborazione di diversi volontari e un paio di piccole associazioni, una gara semiseria dal titolo “La Ballata dei Calzini spaiati”. Tutto ciò si è sviluppato nell’Oltrepò pavese precisamente a Codevilla (PV) un piccolo ma attivo paese poco distante da Voghera e Salice Terme, in provincia di Pavia. Il successo visto il tema è stato sorprendente: la tenzone ha infatti raccolto circa 30 racconti. E’ proprio il caso di dire che a volte da un messaggio spontaneo nato per caso su un social, possono nascere grandi cose. “La ballata dei Calzini spaiati” è destinata a fare storia nelle gare letterarie semiserie.

Come promesso a Manuela Forni, una delle promotrici dell’evento, ci teniamo a pubblicare il racconto che ha vinto questa particolarissima gara, augurando a tutta la comunità di Codevilla, di poter creare sempre più eventi e gare letterarie del genere, ironiche e non.