Press "Enter" to skip to content

Tag: Soma

Il problema della felicità: commento ad un articolo di S. Cahn.

Di Margoni F., con un commento di Pili G.,  www.scuolafilosofica.com

Commento all’articolo The Happy Immoralist di Steven M. Cahn apparso sul Journal of Social Philosophy, Vol. 35 No. 1, nella primavera del 2004.

Cahn offre un controesempio alla caratterizzazione della ‘felicità’ offerta dalla filosofa Philippa Foot.[1]

Secondo la Foot la ‘vera felicità’ (traduco così l’inglese ‘great happiness’), a differenza del piacere o dell’euforia, deve provenire da qualcosa che è fondamentale nella vita dell’uomo, e che è in relazione a ciò che è profondo nella natura umana. Tutto ciò è necessariamente vago, ché la felicità è un concetto intrattabile.

Il nuovo mondo. Ritorno al nuovo mondo – Alex Huxley

Bernardo Marx è un uomo uscito male dalla provetta. Si dice che avessero immesso dell’alcool troppo presto, durante la sua gestazione artificiale. Egli si sente diverso dagli altri, chiuso e involontariamente emarginato. Tuttavia, egli vorrebbe far parte di quel mondo che lo rifiuta ed essere amato dalle donne.

La società umana è, finalmente, riuscita ad estirpare l’infelicità. La disuguaglianza tra le varie caste è sia genetica che intellettuale. I Delta-minus sono esseri semi-stupidi il cui lavoro è utile perché non tutto può venir fatto dalle macchine.