Press "Enter" to skip to content

Autore: Redazione

Interview on Artificial Intelligence with Jacopo Tagliabue, Lead A.I. Scientist for Coveo

Provided by the Author

Since I had the pleasure to listen to Jacopo Tagliabue’s presentations during my MA – when he was already a PhD candidate, I was struck. It was an important experience for me. It proved to me that intellectual achievements can be explained in a plain, clear, and passionate way. Encountering him during my own studies was a discovery I just tried to reiterate here in this interview. So, Jacopo – thank you for all your achievements. I hope they can be inspiring to many other Italian and international readers as well. I believe we need to speak more about hard-working, insightful people because, after all, the world can be wonderful if we are able to believe in it. Then, it is with my distinct pleasure to publish the interview on Scuola Filosofica – for those who don’t know it yet, is one of the leading philosophical blogs in Italy. In the name of Scuola Filosofica Team, our readers, and myself (Dr Giangiuseppe Pili), Jacopo: thank you!


[1] Dear Dr Jacopo Tagliabue, it is a distinct pleasure and a real honor to be your interviewer, thank you for your interest and availability. I hope you will enjoy the interview! So, thank you for joining Scuola Filosofica – Philosophical School! Let’s start with an introductory question: how would you present yourself to Scuola Filosofica readers?

I am Jacopo! Educated in several acronyms across the globe (UNISR, SFI, MIT), I’m now Lead A.I. Scientist for Coveo, after the acquisition of my own A.I. startup, Tooso. I failed the Turing Test once, but that was many friends ago.

Un’intervista sull’Open Source Intelligence con il professionista e ricercatore Efren Torres

L’intervista che vi apprestate a leggere con Efren Torres continua il solco delle recenti interviste su intelligence, filosofia e pensiero critico a cura del Team di Scuola Filosofica. Questa volta la materia è l’Open Source Intelligence spiegata in modo magistrale da un analista e studioso esperto di analisi dell’intelligence, Open Source Intelligence (OSINT) nello specifico e intelligence in generale. Ho avuto il piacere di incontrare Efren diverse volte alle conferenze ISA e IAFIE. Devo confessare che il suo panel ISA 2019 è stato uno dei migliori che abbia mai sentito per rigore, qualità e varietà – e dire che la competizione è piuttosto alta! In effetti, gli studi sull’intelligence sono ancora principalmente interessati a fondare e comprendere l’intelligence pubblica, in particolare l’intelligenza come istituzione statale. Efren Torres è il primo che ha iniziato a portare avanti la ricerca nell’esperienza del settore privato anche in contesti accademici. Efren è una persona in grado di indossare più cappelli contemporaneamente con eleganza e qualità. Questa intervista esplora diversi argomenti importanti dalla natura di OSINT ad alcune questioni aperte nell’ambito dell’educazione all’intelligence. Cos’altro posso aggiungere? Senza ulteriori indugi, è con mio distinto piacere pubblicare l’intervista su Scuola Filosofica. Nel nome del team di Scuola Filosofica, dei nostri lettori e di me stesso, Efren: grazie!

An interview on Open Source Intelligence with Efren Torres, scholar and intelligence practitioner

Provided by the Author

I am simply excited to publish this interview with Efren Torres, an intelligence practitioner and scholar, expert on intelligence analysis, open source intelligence (OSINT), and intelligence broadly understood. I had the pleasure to meet Efren several times at ISA and IAFIE conferences. I must confess that his ISA 2019 panel was one of the best I ever heard – and the competition is quite high! Indeed, the intelligence studies is still mainly interested in grounding and understanding public intelligence, namely intelligence as a state institution(s). Efren Torres is the first who started to push the experience of the private sector forward also in academic contexts. Efren is a person able to wear several hats at the same time with elegance and quality. Indeed, he is an intelligence practitioner, scholar, trainer, and educator. This interview explores several hot topics from the nature of OSINT to some open issues inside intelligence education. What else can I add to this fantastic premises? Then, it is with my distinct pleasure to publish the interview on Scuola Filosofica – for those who don’t know it yet, is one of the leading philosophical blogs in Italy. In the name of Scuola Filosofica Team, our readers, and myself, Efren: thank you!

Sviluppare il pensiero critico con Alexandra Luce

https://fr.m.wikipedia.org/wiki/Fichier:Athene_noctua_(portrait).jpg

Sono estremamente contento di pubblicare la traduzione dell’intervista con Dr Alexandra Luce, fondatrice di Acuity Development, esperta di critical thiking (pensiero critico) e creative thinking (pensiero creativo). Il pensiero critico e creativo sono parole chiave nel mercato del lavoro e nell’attività quotidiana di impresa. Eppure, in realtà, poche persone comprendono pienamente di cosa si tratta, la loro importanza, e come si insegnano. Io stesso sono un follower della newsletter di Acuity Development, che è sempre interessante e perspicace, con molti stimolanti suggerimenti. Qui offriamo anche una guida per imparare ad applicare il pensiero critico alle ipotesi, cortesemente fornitaci direttamente da Alex “Guida alle ipotesi“. Così, è un mio personale piacere pubblicare questa traduzione su Scuola Filosofica. Nel nome del team di SF, dei nostri lettori e di me stesso: Dr Luce, grazie!


1. Come ti vorresti presentare ai lettori italiani e a Scuola Filosofica?

Alexandra Luce ha una grande passione nell’insegnare alle persone come portare al livello successivo il loro pensiero critico e creativo. E’ la fondatrice di Acuity Development Inc.. Alex lavora continuamente per studiare e sviluppare strumenti pratici che possano aiutare le persone ad ottenere il meglio dal loro pensiero. Alex ha sviluppato corsi di livello magistrale per istituti in Nord America, tra cui la Royal Military College del Canada. Ha una laurea maturata all’Università di Toronto, mentre la sua specialistica (MPhil) e dottorato (PhD) all’Università di Cambridge. Vive a Montreal, insegna online, e ama viaggiare.

Understanding Critical Thinking with Alexandra Luce – Founder of Acuity Development

Provided by the Author

I am simply excited to publish this interview with Dr. Alexandra Luce, founder of Acuity Development, an expert on critical and creative thinking. Critical and creative thinking are today catchwords. However, the reality is that few people really understand what they are, their importance, and how to teach them. I am personally a follower of the Acuity Development newsletter, which is always insightful and which is always insightful and full of thought-provoking suggestions. And it is with my distinct pleasure to publish the interview on Scuola Filosofica – for those who don’t know it yet, is one of the leading philosophical blogs in Italy. In the name of Scuola Filosofica Team, our readers, and myself, Dr. Luce: thank you!

1. How would you like to present yourself to the Italian readers and to Philosophical School (Scuola Filosofica)?

Alexandra Luce is passionate about teaching people how to take their critical and creative thinking to the next level. Founder of Acuity Development Inc., she’s always learning and developing practical tools that help people get more from their thinking. Alex has developed graduate courses for institutions across North America, including the Royal Military College of Canada. She earned her BA at the University of Toronto, and her MPhil and PhD at the University of Cambridge. She lives in Montreal, teaches online, and loves to travel.


Edifici intelligenti, Smart Cities nell’ambiente Post-Covid – Intervista con James Carlini

Prima di una serie di interviste con James Carlini,  visionario autore e consulente strategico su Edifici intelligenti e infrastrutture. Carlini è stato il Keynote Speaker su Intelligent Infrastructure & Cybersecurity in un recente forum della Continental Automated Buildings Association (CABA) Edifici intelligenti e Digital Homes Forum a San Diego, California, Keynote speaker al Bronzeville International Summit di Chicago, Illinois e ha da allora è apparso in diverse interviste televisive che discutono delle nuove tendenze in infrastrutture intelligenti. È autore di numerosi white paper sulla sicurezza informatica. Ha sviluppato e insegnato corsi di gestione strategica delle tecnologie presso la Northwestern University per due decenni sia nei corsi universitari che in quelli Executive Master in Sistemi di comunicazione.

Il suo libro, LOCATION LOCATION CONNECTIVITY, è un libro incentrato sulla convergenza di beni immobili, infrastrutture, tecnologia e il loro impatto combinato sullo sviluppo economico regionale. Discute di progetti all’avanguardia in cui è stato coinvolto, compresa la pianificazione e la progettazione del Chicago 911 Center. Ha anche concetti concreti, come la Platform for Commerce (la sua definizione di Infrastruttura che è stata adottata e citata sia dal Dipartimento di Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti che dal Corpo degli Ingegneri dell’esercito americano). Il libro include anche preziose intuizioni pragmatiche che ha imparato durante la sua carriera. È stato definito DaVinci of Intelligent Building Concepts e Intelligent Infrastructure (reti mission-critical). Nel nome del team della Scuola Filosofica , dei nostri lettori e di me stesso, James Carlini: grazie!

Intelligence buildings and smart cities in a Post-Covid environment – Interview with James Carlini

First of a series of interviews with this visionary author and strategic advisor on Intelligent Buildings and mission-critical infrastructure, James Carlini.  Carlini was the Keynote Speaker on Intelligent Infrastructure & Cybersecurity at a recent Continental Automated Buildings Association (CABA) Intelligent Buildings and Digital Homes Forum in San Diego, California a couple of years ago, Keynote speaker at the Bronzeville International Summit in Chicago, Illinois and has since appeared on several television interviews discussing the new trends in Intelligent Infrastructure. He is author of many whitepapers on this area and others in cybersecurity. He developed and taught courses on strategic technology management at Northwestern University for two decades in both the undergrad and Executive Masters programs in Communication Systems.

His book, LOCATION LOCATION CONNECTIVITY, is a book focused on the convergence of real estate, infrastructure, technology, and their combined impact on regional economic development. He discusses cutting-edge projects he was involved in including the planning and design of the Chicago 911 Center. He also has solid concepts, like the Platform for Commerce (his definition of Infrastructure which was adopted and referred to by both the US Department of Homeland Security and the US Army Corps of Engineers).  The book also includes his witty Carlini-isms, valuable pragmatic insights he has learned throughout his career. He has been referred to as the DaVinci of Intelligent Building Concepts and Intelligent Infrastructure (mission-critical networks) by many in his industry.

In the name of Scuola Filosofica Team, our readers, and myself, Mr James Carlini: thank you!

Intervista al professor Silvano Tagliagambe sulla filosofia e la scienza – Parte 1

Il professor Silvano Tagliagambe, è professore emerito di filosofia della scienza all’Università di Sassari ed è stato titolare della stessa cattedra all’Università di Cagliari, Pisa e Roma “La Sapienza”. E’ autore di un numero impressionante di studi filosofici e scientifici, pubblicati nei principali e più autorevoli editori reperibili nei principali canali italiani, tra cui ricordiamo, Il sogno di Dostoevskij. Come la mente emerge dal cervello (Raffaello Cortina, 2001), Tempo e sincronicità. Tessere il tempo (Mimesis, 2018), Metamorfosi. Cervello in divenire, benessere psicofisico e nuove strategie terapeutiche, (Mondadori, 2019). Potete anche seguire il professor Tagliagambe nel suo sito personale: http://www.silvanotagliagambe.net/. Egli è anche l’autore della prefazione al libro Anche Kant amava Arancia Meccanica che i lettori di Scuola Filosofica conoscono bene e per la quale gli sarò eternamente grato! A nome del Team di Cultural Promoting Advisor, di Scuola Filosofica, Azione Filosofica, del nostro Eugenio Dessy, e di tutti i nostri numerosi lettori, professor Tagliagambe: grazie!

Intervista a Robert Paul Wolff – Versione Italiana con traduzione del Dr Giangiuseppe Pili

Breve introduzione (del Dr Giangiuseppe Pili) Professor Robert Paul Wolff è un filosofo americano, professore di filosofia presso diverse istituzioni come l’Università del Massachusetts. I suoi interessi spaziano dalla storia della filosofia al marxismo e all’anarchia. È un autore autorevole di libri già classici come In Defense of Anarchism (1970) , Kant’s Theory of Mental Activity (1962) e The Autonomy of Reason (1974) . Alcuni dei libri di Wolff sono tradotti in italiano da uno dei migliori editori in Italia (Einaudi) e sono disponibili sui principali canali librari italiani. Wolff scrive nel suo blog, che suggeriamo gentilmente di seguire. Infine, consigliamo vivamente di guardare le incredibili lezioni di Wolff su Kant , Marx , Hume e altri argomenti già disponibili su YouTube. Devo confessare che li ho semplicemente trovati spettacolari, chiari ed eccezionalmente divertenti. Quando il professor Wolff mi ha risposto accettando di fare un’intervista, ero semplicemente eccitato. Ed è con mio distinto piacere pubblicare il suo breve saggio su Scuola Filosofica – che – per chi non lo conosce ancora, è uno dei principali blog filosofici in Italia. Per chi voglia godere della splendida prosa del professor Wolff, lui o lei può leggere direttamente la fonte in inglese! Nel nome del team di Scuola Filosofica, dei Cultural Promoting Advisors, dei nostri lettori e di me stesso, il professor Wolff: grazie!


Professor Giangiuseppe mi ha posto una serie di domande come base di un’intervista. Tuttavia, piuttosto che rispondergli direttamente, vorrei invece avere l’opportunità di riflettere su cosa ha significato per me essere un filosofo sin dal primo corso di filosofia che ho seguito settant’anni fa quando ero un sedicenne neofita iscritto all’Università di Harvard.

Intelligence studies – Un’analisi comparata tra l’Italia e il mondo anglo-americano

Caligiuri M., Pili G., 2020, Intelligence studies – Un’analisi comparata tra l’Italia e il mondo anglo-americano, Soveria Mannelli: Rubbettino.

Ebbene sì! Con mio grandissimo orgoglio segnalo l’uscita del mio settimo libro edito per Rubbettino, una delle migliori case editrici italiane e leading publisher per la sezione intelligence e security studies! Intelligence studies – Un’analisi comparata tra l’Italia e il mondo anglo-americano, è un lavoro innovativo scritto col massimo esperto di intelligence italiano, Professor Mario Caligiuri, che ringrazio per aver sempre creduto in me e per aver deciso di lavorare insieme a questo ambizioso progetto tra Italia, Stati Uniti e UK. Qui riporto la sinossi del libro sperando che esso possa aprire una nuova finestra nel panorama degli studi sull’intelligence in Italia!