Press "Enter" to skip to content

Tag: Scuola Filosofica

Scuola Filosofica! – Dieci anni di filosofia, cultura e blog

Cari lettori di SF,

E’ con mio immenso piacere e onore condividere con voi questo video, tratto dal Festival di Scuola Filosofica, tenutosi all’Accademia dell’Arte – Lazzaretto (Cagliari, Sardegna). Rinnovando i ringraziamenti a tutto lo staff dell’associazione culturale, Azione Filosofica – spin off di SF e di cui SF è anche l’organo di stampa ufficiale – e, specialmente, a Laura Baire, nostra consigliera, che ha fatto un lavoro indispensabile per la riuscita della manifestazione, invito tutti i lettori a vedere questo video e condividerlo. In questo trovate il backstage di SF, dalla storia ai dati analitici del sito. E’ stato un momento commovente, toccante e umanamente coinvolgente poter parlare al pubblico presente (e oggi al mondo) di tutto quello che SF è stata, di come funziona e di cosa facciamo. Dopo dieci anni, 1 milione di utenti unici e tantissime storie culturali e umane, siamo dunque fieri di esserci ancora più vivi ed attivi che mai. Per chi voglia associarsi ad Azione Filosofica può scrivere direttamente a me su scuolafilosofica_AT_gmail.com oppure rivolgersi ai contatti che si trovano ancora sul bando del festival. E con questo vi invito alla scoperta di SF dal di fuori e, adesso, anche dal di dentro!

Dr. Giangiuseppe Pili


Un sito ovvero come l’abbiamo fatto noi! La storia di Scuola Filosofica

Struttura dell’articolo

1 Introduzione

2 I prodromi e la nascita di SF1.0 (2007-2009)

3 Ascesa e caduta di SF1.0 (2010-2011)

4 Il decollo e l’assestamento (2012-2013)

5 La grande razionalizzazione: tra studi, modifiche e revisioni, l’ascesa di SF (2014-2015)

6 Uno sguardo al futuro

7 Disamina delle fonti


1

Introduzione

20160708_095329“I have a dream” o per meglio dire “I have two, three or four dreams”: uno sarebbe quello di pubblicare qualcosa, ma è un “trip” più che un “dream”, almeno per il momento. Però un altro sogno potrebbe essere molto meno “sogno” di quanto non sia: fare un bel sito di filosofia.

Giangiuseppe Pili, da Lettera a Stefano Sabatini – 25.01.2008 –

Scrivere la storia di un sito internet è qualcosa di estremamente difficile, se non addirittura impossibile. Un sito internet non è solamente un fatto disincarnato, che vive di vita propria, in una sorta di mondo platonico delle idee. Un sito internet è il risultato dell’utilizzo di software che agiscono sul web e che hanno una natura materiale, come tutte le altre cose. Inoltre, un sito internet ha moltissime proprietà distinte che non attengono esclusivamente al web. Esso è come una mano: può essere usata per toccare, per provare piacere, per scrivere etc.. Non c’è scritto nel manuale di istruzioni cosa un sito è perché un sito internet è una cosa con infinite possibilità di interpretazione, lettura ed utilizzo. Inoltre, proprio per questo, come insegnano tutti i manuali di cyber security, ogni piattaforma sul web prevede e richiede una equivalente trasposizione nel mondo: un insieme di persone organizzate per produrre uno scopo comune.

Cosa è ScuolaFilosofica?

ScuolaFilosofica (SF)

è un progetto che ha come Ideali:

  • Diffondere la Cultura e la Ragione in ogni forma.
  • Dare spazio a tutti coloro che hanno voglia e facoltà.
  • Fornire risposte per ogni segnalazione ricevuta.
  • Creare un buon portale di filosofia analitica.
  • Sostenere le iniziative dell’associazione culturale Azione Filosofica. 

Il Nostro ideale è quello di proporre una libera diffusione di materiali scelti e di fornire un punto di contatto tra persone interessate alla discussione delle proprie idee e opinioni, in piena libertà e in linea con la responsabilità che ogni intervento richiede. Il nostro Ideale impone tale responsabilità, ed è sostenuta nella convinzione che Conoscenza e Democrazia debbano passare anche attraverso portali liberi da Istituzioni e da qualunque barriera che non favorisca il libero accesso ai contenuti della Ragione.

Perché collaborare? Perché sì!

Vai a vedere come!

Vuoi vedere un video di presentazione?

Logo