Press "Enter" to skip to content

[Segnalazione] Mostra d’arte contemporanea Dalla lente all’occhio

Locandina per Bonamigo, Meneghetti, Niero, Riva al CIRCOLO SCACCHISTICO BASSANESESabato 25 Giugno, alle ore 18.30 presso il Circolo Scacchistico Bassanese, sito in Via “Da Ponte” n°37 a Bassano del Grappa (VI) sarà ufficialmente aperta la mostra d’arte contemporanea Dalla lente all’occhio, coi dipinti di Arianna Niero e le fotografie di Brenno Bonamigo.

Esteticamente, i due artisti hanno lavorato sul concetto della volontà. Nei dipinti di Arianna Niero, pare che l’esplosione dei toni si smorzi, coagulandone il pallore. Qualcosa che si faccia ispezionare, forse al microscopio, da uno spirito di volontà, e positivamente. Le fotografie di Brenno Bonamigo giocano sugli incastri degli oggetti materiali, sul corpo umano. Per lui,l’arte può assicurare un < Ti tengo d’occhio! > sui problemi del mondo, ma fortunatamente senza alcuna struttura di comando.

Prima dell’esposizione, e precisamente alle ore 17.30, il critico d’estetica contemporanea Paolo Meneghetti ed il matematico Umberto Riva terranno una conferenza, dal titolo La volontà d’un sospetto. Loro parleranno per circa mezz’ora a testa.

Ecco l’incipit della conferenza:

< …Nel secolo scorso, tutti i grandi matematici accompagnarono i loro calcoli alle teorie filosofiche, tramite concetti che, almeno in apparenza, facevano perfino “naufragare” la mera aritmetica, sia nell’estetica sia nell’etica. Già per gli antichi Greci si poteva conoscere avendo una sana meraviglia, e quindi un coraggioso “timore” per il Nulla. La civiltà umana inizia quando si comincia a “volere in modo sempre diverso”. Quanto è necessario “sospettare positivamente” della realtà, intorno a noi? La filosofia di Schopenhauer insiste molto sulla volontà di rappresentarsi qualcosa. Le geometrie non euclidee si percepiscono “sospettando” che s’accetti il nulla, nel parallelismo fra la nostra mente ed il “calcolo” d’una realtà esterna.Per Cioran, l’Essere pare a “ritirarsi” da se stesso, continuamente, sulla coscienza umana. Sospettando, noi ci poniamo verso qualcosa che “si nasconde”, a rappresentarsi solo “timidamente”… >


La mostra di Arianna Niero e Brenno Bonamigo sarà aperta in tali orari:

  1. a) Sabato 25 Giugno, ore 18.30 – 23.00
  2. b) Domenica 26 Giugno, ore 10.00 – 13.00 e 15.00 – 20.00

Ingresso libero ad ogni evento.


Per informazioni:

PAOLO MENEGHETTI (curatore della mostra Dalle lente all’occhio):

e-mail: paolofilosofo1979@alice.it

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *